CHIUNQUE TU SIA IO NON SONO TE, PER CUI NON AFFANNARTI A IMPORMI LE TUE IDEE... NON SEI IN GRADO DI MANOVRARE LA MIA MENTE!

martedì 26 gennaio 2016

quattro del mattino... piena estate... giù dalla branda, andiamo a raccogliere conchiglie... a quest'ora le conchiglie dormono e pure gli umani... ma noi no... chissà perché... su, pigrona... la notte fu creata per dormire o per fare l'amore... l'amore ama la notte e odia il sonno... io amo il sonno e odio te... dopo le conchiglie divorziamo... perché ti assecondo sempre, dimmelo... sono simpatico, vero? ...pochissimo! ...hai due modi per godere, col fiato o con l'affiatamento...

Nessun commento:

Posta un commento

NON VERGOGNARTI MAI DI ESPRIMERE IL TUO MONDO INTERIORE, SII ISTINTO E MAI RAGIONE!